Petto d’anatra all’arancia

Secondi piatti

Petto d'anatra all'arancia

Petto d'anatra all'arancia

Il petto d’anatra all’arancia è un ottimo modo per gustare l’anatra e  una ricetta molto semplice, preparata con il miele, il succo d’arancia e un liquore all’arancia, il tutto profumato con una foglia di alloro. Consiglio anche il petto d’anatra con melagrana.

Continue reading “Petto d’anatra all’arancia”

Insalata di arance e speck d’anatra

Antipasti

Insalata di arancia e speck d'anatra

L’insalata di arance e speck d’anatra è un antipasto molto sfizioso e anche leggero. Può essere servito sia come antipasto che come aperitivo, anche come finger food. Si prepara molto velocemente, basta solo tagliare gli ingredienti e condirli con olio, sale e pepe. Per gli amanti dei sapori forti consiglio il carpaccio di manzo, funghi porcini e salsa tartufata, mentre per un gusto più delicato i tartufini ricotta, noci e fichi al balsamico. Continue reading “Insalata di arance e speck d’anatra”

Tagliatelle semintegrali con ragù d’anatra e funghi porcini

Primi piatti

Tagliatelle semintegrali con ragù d'anatra  e funghi porcini

Le tagliatelle semintegrali con ragù d’anatra e funghi porcini sono un piatto tipicamente autunnale, ricco di sapori e profumi, da gustare con un buon bicchiere di vino rosso. Una ricetta non troppo lunga, ma che richiede il suo tempo e vi garantisco che ne vale veramente la pena. Per gustare questo squisito ragù ho scelto una pasta biologica 100% italiana, la pasta di grano duro trafilata al bronzo Girolomoni. Vi lascio anche una ricetta molto saporita, realizzata sempre con la pasta di grano duro Girolomoni in versione integrale, per ricordare i sapori dell’estate, i fusilli con pesto di pomodorini secchi.

Continue reading “Tagliatelle semintegrali con ragù d’anatra e funghi porcini”

Petto d’anatra a bassa temperatura

Secondi piatti

Petto d'anatra a bassa temperatura

Il metodo è stato descritto per la prima volta da Sir Benjamin Thompson, Conte di Rumford, nel 1799, che però ha usato l’aria, anziché l’acqua come fluido termoreattore.
Gli chef hanno iniziato ad utilizzarla sempre di più già dagli anni ’70 ma è veramente all’inizio degli anni 2000 che la cottura sous vide ha iniziato a diffondersi in molti ristoranti del mondo, arrivando dopo il 2010 ad essere conosciuta ed utilizzata a livello globale. Continue reading “Petto d’anatra a bassa temperatura”