Finocchi e scarola

Ricette salate

finocchi e scarola

Finocchi e scarola sono un contorno molto gustoso e leggero, che si prepara semplicemente con le verdure precedentemente bollite e poi saltate in padella con aglio e peperoncino. Possono accompagnare molto tipi di carne, come il pollo, il manzo anche il coniglio. Vi consiglio di abbinarli ai pancake alle zucchine per un pasto light. Continue reading “Finocchi e scarola”

Cassoni con le rosole

Ricette salate

cassoni con le rosole

ll cassone o crescione è il cugino della piadina, ossia una piada ripiena fin da cruda e poi chiusa e cotta sulla teglia. Il ripieno più famoso è quello con le erbe di campo, a seconda della stagione. In questo periodo si possono preparare i cassoni con le rosole, il cui periodo di raccolta è marzo e aprile. Le rosole chiamati anche rosolacci sono le giovani piante del papavero rosso, raccolte giovani e tenere. Le giovani piante del papavero si trovano solo dove non sono stati usati gli appositi diserbanti. La ricetta originale prevede l’uso dello strutto in quantità pari a 100 g ogni 500 g di farina, mentre la mia ricetta prevede l’uso dell’olio. Continue reading “Cassoni con le rosole”

Waffle salati senza uova

Ricette salate

Waffle salati senza uova

Waffle sono cialde dolci, morbide dentro e croccanti fuori, cotte su delle piastre speciali che gli conferiscono il tipico aspetto goffrato e sono chiamati anche Gaufre con la differenza che queste ultime sono preparate con lievito di birra e quindi risultano molto più soffici e alte. I waffle sono della stessa famiglia dei pancake e delle crespelle, e vengono preparati in Francia, Belgio, Paesi Bassi, Germania e Scandinavia, ognuno con una variante diversa, in Italia abbiamo la tipica ferratella abruzzese e molisana. I waffle sono la versione scandinava e americana, preparati con latte, uova, lievito chimico si accompagnano con panna acida, marmellata, sciroppo d’acero, melassa etc. Qui vi propongo una versione di waffle salati senza uova, ottimi per sostiutire il pane e accompagnare carpacci di salmone, tonno, pesce spada e anche formaggi cremosi, con ridotte calorie e grassi, visto che sono preparati con pochissimo olio extravergine di oliva. Continue reading “Waffle salati senza uova”

Risotto con i bruscandoli (luppolo selvatico)

Ricette salate

risotto con i bruscandoli

 

Il risotto con i bruscandoli è un tipico piatto primaverile Veneto che si prepara da marzo a maggio, ossia nel periodo in cui vengono raccolti i bruscandoli. Cosa sono i bruscandoli? Non sono altro che  i germogli del luppolo selvatico. Il luppolo selvatico fa parte della famiglia delle Cannabinacee e per tutte le info vi rimando alla pagina di Wikipedia. I germogli del luppolo selvatico vengono chiamati in modo differente a seconda della regione: aspargina, luartis, luvertìn, lavertìn, luperi, vidisone, vartìs, viticedda, tavarini. Sono l’ideale per frittate e risotti, hanno un sapore un po’ amarognolo e a differenza della maggior parte dei germogli utilizzati in cucina, quelli di luppolo selvatico sono tanto più saporiti quanto più sono grandi. Vi consiglio il risotto con asparagi bianchi e salmone, ma anche la vellutata di asparagi bianchi. Continue reading “Risotto con i bruscandoli (luppolo selvatico)”

Risotto asparagi bianchi e salmone

Primi piatti

risotto asparagi bianchi e salmone

Il risotto asparagi bianchi e salmone è preparato senza burro e quindi è un piatto senza derivati del latte, molto più leggero, ma sempre saporito e cremoso, un piatto primaverile. Gli asparagi bianchi hanno un sapore molto più dolce e delicato rispetto a quelli verdi, inoltre si armonizzano perfettamente con il salmone fresco. Si può sostituire il salmone anche con i gamberetti, oppure omettere completamente il pesce per un piatto vegetariano. Per gli amanti degli asparagi bianchi consiglio la vellutata di asparagi bianchi, mentre per coloro che preferiscono piatti dal sapore più intenso il risotto asparagi e gorgonzola. Continue reading “Risotto asparagi bianchi e salmone”

Vellutata di asparagi bianchi

Ricette salate

La vellutata di asparagi bianchi è un ottimo piatto primaverile e molto salutare. Gli asparagi sono ottimi diuretici, ricchi di vitamica C e folati. Hanno pochissime calorie e un basso indice glicemico. Inoltre hanno buon quantità di triptofano che è il precursore della serotonina, ormone responsabile del buonumore. Io ho utilizzato gli asparagi bianchi di Bassano del Grappa una varietà di asparago coltivata nel bassanese esattamente Bassano del Grappa, Cartigliano, Rosà, Pove del Grappa, Tezze sul Brenta, Rossano, Nove, Marostica, Mussolente e Cassola. In questo territorio ci sono delle caratteristiche specifiche del terreno perfette per la coltivazione di questo prodotto. Originario della Mesopotamia si è poi diffuso nelle regioni temperate e da alcuni reperti egiziani è stato esclusivamente utilizzato per le sue proprietà terapeutiche per parecchio tempo, poi si iniziò a farne uso anche in cucina. Per i Romani del Basso Impero era uno dei piatti più ricercati, infatti quando conquistavano nuove terre ne incentivavano la coltivazione. Nel 1600 gli asparagi erano coltivati in tutta Europa oltre che nella Repubblica Veneta. Continue reading “Vellutata di asparagi bianchi”

Coniglio al pepe rosa e zenzero

Ricette salate

coniglio al pepe rosa e zenzero

Il coniglio al pepe rosa e zenzero è un secondo piatto dietetico e gustoso. Un ottimo modo di cucinare il coniglio senza utilizzare grandi quantità di grasso e renderlo comunque saporito e morbido, da abbinare ad un carpaccio di barbabietole oppure un’insalatina depurativa. Continue reading “Coniglio al pepe rosa e zenzero”

Quiche al radicchio

Ricette salate

quiche al radicchio

La quiche al radicchio è un ottimo antipasto da gustare sia caldo che tiepido. Questa quiche è stata preparata con besciamella vegan, ma si può anche usare la classica besciamella preparata con latte. Per una torta salata senza latticini vi propongo anche la torta salata con patate e Quark. Continue reading “Quiche al radicchio”

Carpaccio di barbabietole di Chioggia

Contorni

barbabietole di Chioggia

Questa è una varietà antica, conosciuto da secoli nella provincia di Venezia come Erbetta del Doge, barbabietola rossa di Chioggia o semplicemente erbetta rossa. Reperibile durante la primavera, poi nei mesi autunnal, nelle zone di produzione Chioggia, Cavarzere, Campagna Lupia e Mira, in provincia di Venezia. Il clima mite e il terreno di queste zone sono l’ambiente ideale per la produzione della barbabietola rossa di Chioggia. La forma tipica è conico-rotondeggiante, di colore rosso brillante all’esterno e a pasta bianca con anelli rossi all’interno. Le dimenisoni ottimali sono tra 5 e 8 cm di diametro. Generalmente si consuma lessata, cone le sue foglie, saltata in padella ma anche sotto la cenere. Qui invece vi presento un croccante carpaccio di barbabietole di Chioggia con mandorle in lamelle molto semplice e sfizioso.