Pane di campagna

Lievito madre

Pane di campagna

Il pane di campagna è una ricetta tratta dal libro “Il grande libro del pane” del Maestro P. Giorilli e E. Lipetskaia. Un pane davvero speciale, realizzato con la farina Tritordeum e lievito madre liquido. Ho realizzato questo pane con pasta madre solida, 488 g e 1.100 di farina W260 P/L 0,55., senza l’uso del lievito di birra. Questo pane è ottimo con ogni piatto, carni, selvaggina, pollo, formaggi e salumi. Inoltre può essere tostato per la colazione.  Continue reading “Pane di campagna”

Crackers con esubero di lievito madre

Lievito madre

Crackers con esubero di lievito madre

Crackers con esubero di lievito madre

 I crackers con esubero di lievito madre, sono uno snack molto sfizioso e leggero. Sono veloci da preparare e si conservano per 10 giorni circa chiusi in una scatola ermetica. Li ho preparati con olio di sesamo, ma possono essere realizzati con qualsiasi altro tipo di olio vegetale. In alternativa ai semi di sesamo si possono usare anche quelli di chia, oppure di papavero, di canapa, ma anche quelli di zucca o girasole tritati. Potrebbero anche accompagnare delle creme di formaggio o semplici verdure grigliate o ancora questa sfiziosa insalata di finocchi,  arance e alici oppure uninsalata di finocchi, melagrana e semi. Continue reading “Crackers con esubero di lievito madre”

Nadalin

Lievito madre

nadalin

nadalin

dal libro “La lievitazione lenta” di Piergiorgio Giorilli. Il Nadalin è il padre del Pandoro, nato a Verona alla corte della Signoria Scaligera alla fine del XIII secolo, che celebrò il primo Natale dopo l’investitura a Signori di Verona. Gli ingredienti sono simili al Pandoro, ma meno burroso e piu compatto. Per tradizione viene consumato la notte di Natale dopo la messa di mezzanotte, accompagnato da una tazza di cioccolata calda o con un bicchiere di Recioto della Valpolicella. Qui il Panettone a lievitazione naturale Francesco Elmi Continue reading “Nadalin”