Baccalà in padella

Secondi piatti

baccalà in padella

Il baccalà in padella è un ottimo modo per gustare il baccalà con poco tempo. Si prepara con il baccalà già dissalato e bagnato, oppure dovrete farlo da voi, tenendo il baccalà in ammollo per almeno 2-3 giorni e cambiando spesso la sua acqua. In questo modo il baccalà si reidrata e perde il sale di conservazione. Con il baccalà possiamo fare tanti piatti gustosi, nella mia famiglia prepariamo il baccalà fritto in pastella, oppure con le prugne e il pomodoro o con le patate al forno. Vi consiglio anche il baccalà al latte di cocco.





INGREDIENTI: Baccalà in padella per 4 persone

  • 1 kg di baccalà già bagnato e dissalato
  • farina q.b.
  • 1/2 bicchiere di olio evo
  • sale
  • pepe
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1/2 bicchiere di aceto di vino bianco

PROCEDIMENTO:

  1. Tagliare in pezzi il baccalà e infarinarlo leggermente.
  2. Metterlo nella padella dalla parte della pelle, calda con olio aglio e rosmarino.
  3. Far rosolare bene  e aggiustare di sale e pepe.
  4. Rigirare dall’altro lato e far cuocere lentamente.
  5. Una volta ben cotto riportare il lato della pelle sotto e bagnare con aceto di vino bianco.
  6. Far evaporare e servire ben caldo.



 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.