Strudel di sfoglia con radicchio e ricotta vegan

Torte salate

Strudel di sfoglia con radicchio e ricotta vegan

Strudel di sfoglia con radicchio e ricotta vegan

 

Lo strudel di sfoglia con radicchio e ricotta vegan, un antipasto molto sfizioso da preparare oppure per una cena veloce da accompagnare con un carpaccio di zucchine oppure un insalata di finocchi e mele.

Io l’ho preparato con una ricotta vegan, ma si può utilizzare la ricotta vaccina se preferite un prodotto più light oppure quella di pecora, aggiungendo qualche cucchiaio di Parmigiano reggiano.


INGREDIENTI: Strudel di sfoglia con radicchio e ricotta vegan per 4 persone

  • 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
  • 200 g di ricotta (per me ricotta di soia)
  • 1 cespo di radicchio rossi di Treviso precoce
  • olio
  • sale
  • pepe
  • 1 uovo per la doratura

PROCEDIMENTO:

  1. Lavare e asciugare il radicchio.
  2. Tagliarlo a julienne  condirlo con olio, sale e pepe.
  3. Stendere la ricotta sulla pasta sfoglia.
  4. Aggiungere il radicchio e arrotolare.
  5. Fare delle incisioni nella parte superiore del rotolo.
  6. Spennellare con dell’uovo sbattuto.
  7. Infornare a 200°C per 30 minuti.

 

21 thoughts on “Strudel di sfoglia con radicchio e ricotta vegan

  1. Ciao, questa ricetta è perfetta per me che ho un’amica carissima vegana!!! solo che la pasta sfoglia contiene burro e non so se si trova in commercio quella vegana (qui non l’ho mai vista), con cosa posso sostituirla?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.