Pagnotta con farina di farro

Lievito madre

Questa pagnotta con farina di farro è ottima per accompagnare piatti di carne, selvaggina quindi carni molto saporite. Preparata con farina di farro e farina di grano tipo 2 con lievitazione naturale. La farina di farro rende il pane particolarmente aromatico, molto di più del pae realizzato con la farina di frumento integrale. Ricca di fibre, di proteine e vitamine del gruppo B, può essere usata anche per pizza, focacce, biscotti e torte. La farina di grano tipo 2 macinata a pietra conosciuta anche come semi-integrale è molto profumata e ricca di crusca e germe di grano. Questo tipo di farina essendo caratterizzata da una grana più grossa ha bisogno di una maggiore idratazione, quindi la quantità d’acqua che ho inserito nella ricetta può variare. Questo impasto può essere realizzato a mano, con l’impastatrice oppure con la macchina del pane.





INGREDIENTI: Pagnotta con farina di farro

  • 350 g farina di farro
  • 150 g farina di grano tenero tipo 2
  • 300 g di acqua
  • 150 g pasta madre
  • 6 g di sale fino

PROCEDIMENTO:

  1. Sciogliere la pasta madre nell’acqua.
  2. Unire le farine e impastare fino ad ottenere un impasto liscio e incordato.
  3. Aggiungere il sale e continuare ad impastare.
  4. L’impasto può essere realizzato sia a manco che con l’impastatrice o macchina del pane.
  5. Lasciar puntare per 2 ore a 27°C.
  6. Formare una pagnotta.
  7. Trasferire su una teglia infarinata e far lievitare di nuovo a 27°C fino al raddoppio.
  8. Fare dei tagli e infornare se possibile a 200°C con vapore.
  9. Cuocere per 50 minuti circa.
  10. Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella.



 

3 thoughts on “Pagnotta con farina di farro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.