Focaccia dolce di Pasqua

Lievitati dolci

Focaccia dolce di Pasqua

Focaccia dolce di Pasqua

La focaccia dolce di Pasqua è un impasto molto semplice e veloce da preparare. Non richiede lunghi tempi di lievitazione essendo preparato con lievito di birra. Ha un alveolatura molto fitta, ma nonostante ciò risulta soffice e leggera.

Per una lievitazione in giornata si può aumentare la dose di lievito di birra, iniziare l’impasto la mattina, per avere la focaccia dolce di Pasqua pronta nel tardo pomeriggio, ma io non sono molto d’accordo, visto che si può lasciar tranquillamente 12 ore in frigo senza problemi e si otterrà una focaccia molto piu digeribile, che non sa di lievito. Si può aggiungere l’uvetta, le gocce di cioccolato fondente, bianco, i frutti rossi, le albicocche disidratate.


INGREDIENTI: per una focaccia dolce di Pasqua da 1 kg circa

  • 500 g di farina manitoba
  • 120 g di zucchero
  • 120 g di burro morbido
  • 200 g di acqua
  • 3 g di lievito di birra fresco
  • 5 g di sale
  • 4 uova
  • la scorza di 1 limone
  • la scorza di 1 arancia
  • 1 arancia candita
  • 2 cucchiai di aroma Spumadoro (opzionale)
  • 1 bacca di vaniglia

PROCEDIMENTO:

  1. Preparare un lievitino con 3 g di lievito, 100 g di farina e 100 g di acqua.
  2. Lasciar riposare 40 minuti circa, finchè non gonfia.
  3. Inserire il lievitino nella ciotola della planetaria, unire 100 g di acqua e 200 g di farina.
  4. Avviare la macchina e appena si è formato l’impasto unire 2 uova e metà dello zucchero, quindi 100 g della restante farina.
  5. Lasciar impastare e portare a incordatura.
  6. Unire le altre 2 uova, lo zucchero rimanente, gli aromi, gli ultimi 100 g di farina e il sale.
  7. Continuare ad impastare, non appena l’impasto è incordato inserire il burro poco alla volta.
  8. Terminato l’inserimento del burro unire l’arancia candita tagliata a cubetti.
  9. Lasciar riposare 1 ora poi coprire l’impasto e mettere in frigo per 12 ore circa.
  10. Dopo 12 ore tirare fuori l’impasto dal frigo, portarlo a t.a., circa 1 ora.
  11. Capovolgere l’impasto su un piano di lavoro e spezzare in due, dare un giro di pieghe serrate per un’alveolatura piu fitta.
  12. Formare i panetti e metterli negli appositi stampi a lievitare.
  13. Lievitazione a 26°-28°C circa, l’impasto deve arrivare quasi al bordo dello stampo.
  14. Prima di infornare spennellare la superficie con dell’albume e cospargere con granella di zucchero e qualche mandorla.
  15. Cottura in forno preriscaldato a 180°C per 30-40 minuti circa.
  16. Si conserva per 10 giorni circa chiusa in un sacchetto.

 

12 thoughts on “Focaccia dolce di Pasqua

          1. Ora la mia focaccia sta riposando per un’ora, prima di andare in frigo. La farina utilizzata era 500 gr piu’ 100 del lievitino?Io ho fatto 500 in totale e 200 ml acqua in totale. Alla fine ho aggiunto un altro etto di farina perche’ era troppo “liquida”. Speriamo bene. Scusa l’insistenza. Grazie.

          2. tranquilla, nessuna insistenza, anzi per qualsiasi cosa chiedi pure!! cmq molto spesso dipende dalla farina che si utilizza, da quanto assorbe.

          3. La mia focaccia sta lievitando da 2 ore ed e’ a metà stampo. Attendo ancora per cuocerla? Grazie

          4. Ho aspettato quasi 3 ore. Non era al bordo stampo, comunque è cotta bene, ben lievitata e buona!!Grazie mille!

    1. Grazie a te…ho assaggiato “la fugassa” a Venezia, il mio compagno vive lì e spesso vengo per qualche giorno, era davvero buona, così ho voluta rifarla!!L’ho pubblicata 2 giorni fa, non so se l’hai vista.. è molto buona la vostra!! Se vuoi inviarmi le foto nella sezione contati trovi la mia e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *