Filetto di spigola alla lavanda

Secondi piatti

Filetto di spigola alla lavanda

Il filetto di spigola alla lavanda è un secondo piatto molto profumato e semplice da realizzare. Invece del solito limone ho voluto aromatizzare con la lavanda, se possibile utilizzate quella fresca ma del vostro giardino oppure quella secca presa in erboristeria che è l’ideale sia per ottime tisane che per sacchettini profumati per i vostri armadi e cassetti.





INGREDIENTI: Filetto di spigola alla lavanda per 2 persone

  • 2 filetti di spigola
  • 4-5 cucchiai di olio
  • sale
  • pepe
  • farina q.b.
  • lavanda
  • 1/2 bicchiere di vino bianco

PROCEDIMENTO:

  1. Togliere i fiori di lavanda e tenerli da parte.
  2. Scaldare l’olio con l’aglio in camicia e i gambi della lavanda.
  3. Infarinare i filetti di spigola.
  4. Eliminare l’aglio con i gambi della lavanda e sistemare i filetti di spigola.
  5. Cuocere a fiamma media prima da un lato e poi dall’altro.
  6. Girare solo dopo che si sarà formata la crosticina.
  7. Quindi aggiustare di sale e pepe.
  8. Dopo che i filetti sono ben rosolati bagnare con vino e bianco e lascair evaporare l’alcool.
  9. Servire con i fiori di lavanda freschi e se gradito del prezzemolo tritato fresco.



 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.