Carrè di coniglio

Secondi piatti

Carrè di coniglio

Carrè di coniglio

Il carrè di coniglio è un secondo piatto leggero e gustoso. Semplicemente aromatizzato con rosmarino, salvia e aglio. Si fa marinare una notte in frigo con l’aggiunta di un bicchiere di vino bianco secco, e poi direttamente in forno dopo averlo sgocciolato dalla marinatura. Un piatto dal sapore delicato che piace a tutta la famiglia, da accompagnare con funghi ripieni o patate e carciofi al forno. 


INGREDIENTI: Carrè di coniglio per 2 persone

  • 1 carrè di coniglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • qualche foglia di salvia
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • olive taggiasche
  • sale
  • pepe
  • 5- 6 cucchiao di olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:

  1. Sciacquare il carrè sotto l’acqua corrente e adagiarlo in un contenitore per frigo.
  2. Salare e pepare.
  3. Versare il vino bianco intorno al coniglio.
  4. Preparare un trito di rosmarino, salvia e aglio.
  5. Insaporire bene ilc oniglio con trito preparato.
  6. Coprire con pellicola per alimenti e riporre in frigo per una notte.
  7. La mattina successiva, sgocciolare il coniglio dalla marinatura.
  8. Mettere il carrè in una pirofila.
  9. Versare sopra il coniglio l’olio e infornare a 180°C per 40 minuti circa.
  10. Dopo 20 minuti unire le olive taggiasche.
  11. Proseguire la cottura.
  12. Sfornare e porzionare.
  13. Servire ben caldo e irrorare con il fondo di cottura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.