Bignè di San Giuseppe

Ricette dolci

Bignè di San Giuseppe

Bignè di San Giuseppe

I Bignè di San Giuseppe sono un dolce fritto, tipico della tradizione romana, che si prepara per la festa di San Giuseppe, il 19 marzo, come le zeppole napoletane. Il procedimento è lo stesso della pasta choux. Si porta a bollore l’acqua con il sale e il burro, poi si aggiunge la farina e si lavoro fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi si aggiungono le uova e l’impasto è pronto per essere fritto. Farcito rigorosamente con crema pasticcera, migliore se gustato il giorno dopo.


INGREDIENTI:Bignè di San Giuseppe

  • 180 g di burro
  • 400 g di acqua
  • 200 g di farina
  • 5 g di sale
  • 500 g di uova circa
  • crema pasticcera

PROCEDIMENTO:

  1. Portare a ebollizione l’acqua con il burro e il sale.
  2. Unire la farina tutta in un colpo e mescolare velocemente.
  3. Continuare la cottura fino a che l’impasto non si stacca dalle pareti del tegame.
  4. Far raffreddare in planetaria per 5 minuti circa.
  5. Unire le uova, poco alla volta.
  6. Se necessario aggiungere o diminuire le uova.
  7. L’impasto dovrà essere morbido e cremoso.
  8. Con un sac à poche formare i bigne su dei foglietti di carta forno.
  9. Friggere a 176°C fino a colorazione.
  10. Scolare su carta assorbente e farcire con crema pasticcera.
  11. Servire spolverizzati di zucchero a velo.

 

7 thoughts on “Bignè di San Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *